Descrizione immagine
Descrizione immagine

2 Aprile : «Cambiare le pensioni, dare lavoro ai giovani»

Bookmark and Share

 

Il prossimo 2 Aprile Cgil, Cisl e Uil scenderanno in piazza con manifestazioni unitarie territoriali da nord a sud per dare visibilità alla ‘vertenza Previdenza’ in tutto il Paese, chiedere modifiche sostanziali al sistema previdenziale e l'apertura da parte del governo di un confronto con i sindacati. «Cambiare le pensioni, dare lavoro ai giovani» è lo slogan che si preparano a riportare in piazza. La Cisl IrpiniaSannio parteciperà alla manifestazione regionale che si svolgerà a Napoli con concentramento in P.zza Dante alle ore 9,30 per poi proseguire per P.zza Matteotti dove alle ore 11,00 si terrà il comizio conclusivo. ‘L'iniziativa –dichiara il Segretario Generale della Cisl IrpiniaSannio Mario Melchionna- ha lo scopo di  incalzare il Governo, visto che, finora non ha inteso aprire un confronto su un tema così importante. Chiediamo di ripristinare i meccanismi di flessibilità (a partire dall'età minima di 62 anni oppure combinando età e contributi), riconoscere la diversità dei lavori, indicare i 41 anni di contributi che bastano per l'uscita anticipata senza aggancio automatico all'attesa di vita,  garantire pensioni dignitose oggi e domani, per i giovani e per le donne, affinché  - conclude Melchionna - la possibilità di andare in pensione prima sblocchi anche il turnover. Da Avellino e Benevento partiranno numerosi pullman organizzati dalla Cisl : lavoratori e pensionati a sostegno della vertenza , uniti nell’unico obiettivo che riguarda diverse generazioni…la certezza di un futuro!

 

 

    

 

Avellino, 30 marzo 2016

 

Il Segretario Generale Cisl IrpiniaSannio

 

Mario Melchionna