Descrizione immagine

22.10.2014

 


Rivisitazione dei ticket sui farmaci, all’assistenza specialistica e ambulatoriale, alle prestazioni termali e  al pronto soccorso

 

Soddisfazione espressa dal Segretario Generale della Ust Cisl IrpiniaSannio Mario Melchionna per l’ottimo lavoro di pressing sulla Regione Campania svolto dalla Cisl Campania sulla ‘Spesa sanitaria’,  soprattutto a favore  delle fasce più deboli della popolazione come i pensionati, i malati cronici, gli indigenti, le persone non autosufficienti ecc. ‘Un primo e importante risultato in materia di Spesa sanitaria dopo lungo tempo rispetto alla rivisitazione dei ticket sui farmaci, all’assistenza specialistica e ambulatoriale, alle prestazioni termali e  al pronto soccorso. I tagli alla spesa sanitaria, per quanto necessari devono necessariamente rispettare il principio di giustizia, equità e soprattutto il diritto alla salute, di quanti purtroppo si trovano in una situazione estremamente drammatica legata al disagio sociale ed economico. La Cisl è più volte scesa in campo a difesa della salute e del cittadino. Come sempre, la strada del dialogo e del confronto produce, anche se alla lunga , i risultati sperati, a vantaggio della collettività e di tutti quelli che rappresentiamo ogni giorno’.

 

In allegato Vi trasmettiamo la tabella riepilogativa delle modifiche condivise con la Presidenza della Giunta della Regione Campania

 

Avellino, 22 Ottobre 2014                          


SEGRETARIO GENERALE CISL IrpiniaSannio


 

 

rimodulazioneticketsanitari_ottobre2014